Items filtered by date: Febbraio 2024
Sabato, 24 Febbraio 2024 16:25

GRAND “Second To None”

GRAND
“Second To None”
(Frontiers Music s.r.l.)
release: 19- 01-2024
genere: Aor
voto: 3.5

Line up: Mattias Olofsson – vocals
, Jakob Svensson - guitar, bass, keyboards, Anton Martinez Matz - drums, bass


Tracklist: Crash And Burn
, When We Were Young, Leave No Scar, Rock Bottom, Sweet Talker, Lily, Kryptonite (feat. Nina Söderquist), Out Of The Blue, All Or Nothing, Achilles Heel, 
Daze Of Yesterday


"Second to None " è il secondo album della sensazionale Aor band svedese Grand uscito a gennaio by Frontiers Music srl . Questo trio svedese che fa un Adult Oriented Rock di ottimo livello è composto da Mattias Olofsson alla voce, Jakob Svensson (ex Wigelius) alla chitarra, basso e tastiere e per ultimo – ma non per importanza - Anton Martinez Matz, batteria e basso. “Second to None” ha un sound molto caratteristico che rispecchia in pieno il genere sopra indicato ma al contempo è anche molto moderno. La band annovera fra le influenze maggiori Toto, Mr. Big, Giant, e ascoltando le tracce presenti in questo full lenght album si riesce a carpire qualcosa di quelle storiche band anche se, per fortuna, Olofsson e soci riescono a dare il tocco personale alle composizioni. Una vera perla di questo album è "Kryptonite" ove Olofsson duetta con Nina Söderquist, eccellente female vocalist, tra l'altro anche sua connazionale. "Sweet Talker " è una bella scarica energica con un bellissimo intermezzo di sax da parte di Kristian Brink. "Lily " invece è una ballad elegante e molto piacevole sin dal primo ascolto anche se, per il sottoscritto, opterei per un bonus a song quali "Leave no Scar", "Sweet Talker" e " Out of the Blue ", indubbiamente i brani che si elevano e spiccano maggiormente nel disco. Un buon lavoro per gli amanti del genere, undici brani che scorrono via fluidi e danno valore a questo “Second to None”.

Luca

Published in Albums

Vanden Plas, lo stimato gruppo rock progressivo tedesco, è entusiasta di rivelare l'imminente uscita del loro ultimo album, "The Empyrean Equation of the Long Lost Things", prevista per il 19 aprile by Frontiers Music. Dopo una pausa di quattro anni dal loro ultimo album, la band fa un ritorno trionfante con un affascinante assortimento di brani, mettendo in mostra la loro impareggiabile abilità musicale e abilità narrativa. I fan possono avere un assaggio di cosa c'è in serbo con l'uscita del singolo principale dell'album e del video di accompagnamento, "My Icarian Flight".

click here to see video

pre order - save album

Published in News

I Praying Mantis, gli iconici pionieri della New Wave Of British Heavy Metal (NWOBHM), sono lieti di annunciare l'uscita del loro primo singolo, "Defiance" in concomitanza con la presentazione del loro attesissimo tredicesimo album in studio. L'album "Defiance" uscirà il 19 aprile 2024 tramite Frontiers Music, mentre la band commemora il suo cinquantesimo anniversario. Basandosi sul successo della loro versione precedente, "Katharsis", i Praying Mantis continuano ad evolvere il proprio sound rimanendo fedeli alle proprie radici. Guidata dai membri fondatori e fratelli Chris e Tino Troy, insieme al cantante Jaycee Cuijpers, al batterista Hans in’t Zandt e al chitarrista Andy Burgess, la band promette una raccolta di brani che catturano l’essenza della loro leggendaria carriera.

click here to see video

pre order - save album

Published in News

“80REWIND from rock to pop – 70's/80's/90's Disco party“ @ Centrale Rock Pub

Venerdì 1 Marzo 2024
 
Si ritorna al Centrale col progetto 80REWIND!
 
Gli anni OTTANTA sono stati sinonimo di stravaganza, esagerazione, colore, allegria e tanto, tantissimo fun & crazy time!!!!
Andremo quindi a creare un mashup tra musica POP e musica ROCK. Avrete modo quindi di ascoltare pop hit di Madonna, Duran Duran, Tears for Fears, Spandau Ballet, Depeche Mode, Sig Sig Sputnik, Michael Jackson, Roxette, Bangles, Bananarama e Rock hit di Europe, Billy Idol, Doctor and the Medics, Iggy Pop, Bruce Springsteen, David Bowie, Motley Crue, Van Halen, Toto, Litfiba, Bonnie Tyler......senza però scadere nelle song trash del periodo. Inoltre per gli amanti del rock avremo il glam/street marcato EIGHTIES!
...e poi ci sarà anche un omaggio al mondo e la musica dei SEVENTIES con le più grandi hit pop, dance ed anche rock, radio hit e mainstream di quella fantastica decade: Donna Summer, Amii Stewart, Bee Gees, KC and The Sunshine Band, Village People, Sylvester, Sister Sladge, Chic, Blondie, The Rockets, Giorgio Moroder, Boney M., Abba, Tina Charles, Hot Chocolate, Anita Ward….......
... e Rock come Kiss, Lou Reed, David Bowie, Rod Stewart, Supertramp, Led Zeppelin, The Who, Survivor, The Doors....and more!
….ed infine sfoceremo nel pop e nelle hits dei gloriosi anni NOVANTA!!!
 
Tutta musica di qualità quindi!
 
**********************************
ingresso: GRATUITO
… START 23.30
.... END 03.30
 
Music selection by Cathouse Crew:
CRISY, ROBY COMANDUCCI, SIMONE KING IRON
 
***************
photo by: Cris Galeazzi
***************
www.cathouse.it
https://www.facebook.com/pages/CATHOUSE-RNR-PROJECT-ITALY/227264560628682
80REWIND “from rock to pop”
https://www.facebook.com/80rewind/
***************
info locale:
Naturale evoluzione del vecchio ROCK PUB CENTRALE di Lurago d'Erba, storico
locale della Brianza che in 21 anni di attività ha promosso la diffusione dell'underground musicale,in tutti i generi e sottogeneri del ROCK e del METAL e che è stato il punto di ritrovo
di diverse generazioni di rockers, il CENTRALE si ripresenta ora ad Erba in una location più ampia
per dare spazio anche alla musica LIVE, senza snaturare la sua essenza underground.
Il nuovo CENTRALE propone tanti tipi di birra in bottiglia ed alla spina provenienti dai più prestigiosi birrifici d'Europa
e tanti cocktails alcoolici e non. Potete inoltre gustare le nostre
specialità di piccola cucina:panini, piadine, hamburger,
salamelle e patatine fritte,con una sezione dedicata a vegetariani e vegani.
Trovate anche una sala giochi con freccette, flipper, videogames e calciobalilla.
******************
More info:
http://www.rockcentrale.com/index.php?option=com_content...
https://www.facebook.com/pages/Centrale-Rock-Pub/116920755174170?rf=115638061835019
www.cathouse.it
****************
Indirizzo
CENTRALE-ROCK-PUB
Via Cascina California, 9
Erba (CO 
Published in Latest Event

Daniele Mignardi Promopressagency
COMUNICATO STAMPA
Barley Arts

presenta

 

AC/DC

POWER UP TOUR

EUROPE 2024

LA PIÙ GRANDE ROCK N ROLL BAND DEL MONDO IMPEGNATA IN 21 CONCERTI IN DIECI PAESI QUEST’ESTATE

UNICA DATA ITALIANA

SABATO 25 MAGGIO 2024

RCF ARENA, REGGIO EMILIA

 

BIGLIETTI IN VENDITA IN ESCLUSIVA SU TICKETONE

DALLE 10 DI VENERDÌ 16 FEBBRAIO

La leggendaria band da milioni di dischi degli AC/DC oggi fa fremere milioni di fan con l’annuncio del POWER UP European Tour. l tour dedicato a POWER UP, il loro ultimo album in studio che ha raggiunto  la prima posizione in classifica in 21 paesi del mondo, vedrà la band esibirsi in 21 show in Germania, Italia, Spagna, Paesi Bassi, Austria, Svizzera,Inghilterra, Slovacchia, Belgio, Francia e Irlanda durante la prossima estate. POWER UP sarà il primo tour in Europa dopo più di otto anni e vedrà la band salire sui palchi degli stadi e delle arene più grandi del continente. I biglietti nominali per l’unica tappa italiana di sabato 25 maggio alla RCF Arena di Reggio Emilia saranno in vendita esclusivamente sul circuito Ticketone (online e punti vendita) dalle 10 di venerdì 16 febbraio per un acquisto massimo di 4 biglietti per account. Sarà possibile effettuare un solo cambio di nominativo per biglietto a partire da giovedì 25 aprile. Come sempre, Barley Arts invita a non affidarsi a circuiti di Secondary TicketingI bambini fino ai 6 anni di età potranno accedere gratuitamente al concerto italiano; dai 7 anni compiuti potranno entrare con un biglietto intero e non saranno previste riduzioni. L’accreditamento allo show italiano per gli ospiti con disabilità è gestito dalla Onlus Mani Amiche. È possibile fare richiesta a partire da oggi unicamente su ManiAmicheOnlus.org. Le richieste saranno elaborate seguendo l’ordine cronologico di ricezione fino a esaurimento posti all’interno dell’area prevista. Richieste inviate tramite altri canali (social o mail) non saranno prese in considerazioneFrecciarossa è treno ufficiale della tappa italiana e a partire dal 17 febbraio chi ha un biglietto per il concerto potrà acquistare su Trenitalia.com i biglietti della Speciale Eventi con sconti dal 20% all’80% per raggiungere comodamente Reggio Emilia. Saranno previsti inoltre dei treni speciali i cui dettagli saranno diffusi al più presto. Virgin Radio è radio ufficiale dell’unica data italiana degli AC/DC. Sarà presto disponibile sugli store digitali Barley Arts x AC/DC, un’app gratuita per iOS e Android sviluppata da AJepCom che conterrà tutte le informazioni utili sul concerto italiano. Gli AC/DC si sono esibiti per la prima volta il 31 dicembre 1973 al Chequers Nightclub di Sydney, in Australia. Sono oggi una delle più influenti band della storia, con oltre 200 milioni di album venduti in tutto il mondo. Back In Black è l’album di una band più venduto della storia e il terzo album più venduto in assoluto per un artista, con vendite di oltre 50 milioni di copie a livello mondiale. Gli AC/DC sono entrati nella Rock and Roll Hall of Fame® nel 2003 oltre che nella Music Victoria Awards Hall of Fame nel loro paese, l’Australia. La formazione continua a racimolare sold out negli stadi di diversi continenti, vendere milioni di album ogni anno e generare miliardi di stream. Per onorare i loro cinquant’anni come la più grande band di rock and roll del mondo, gli AC/DC – Angus Young alla chitarra solista, Brian Johnson alla voce, Stevie Young alla chitarra ritmica, Matt Laug alla batteria e un nuovo bassista a proseguire l’opera di Cliff Williams – torneranno a suonare per le loro legioni di fan che continuano a crescere anno dopo anno.

 

 

Published in News

I King Zebra svelano il singolo principale "Dina", tratto dal loro attesissimo album, "Between The Shadows", in uscita il 12 aprile 2024. La band proveniente dalla pittoresca città di Zurigo, in Svizzera, emerge come il nuovo volto del rock in un'armoniosa fusione di esuberanza giovanile e saggezza veterana.

click here to see video

pre order - save album

Published in News
Sabato, 10 Febbraio 2024 17:44

SMOKING SNAKES “Danger Zone”

SMOKING SNAKES
“Danger Zone”
(Frontiers Music s.r.l.)
Release date: 9-2-2024
genere: street / sleaze rock
voto: 3.5

Line up: Brett Martin - lead vocals, rhythm guitar, Andy Delarge - bass, backing vocals, Stan Ricci - drums, backing vocals, Leo Razor - lead guitar, backing vocals

Tracklist: Angels Calling, Sole Survivors, Run For Your Life, Lady Lucky, Excited, Restless And Wild, Sorrow, Death And Pain, There Is No Tomorrow, Who Am I, We Are Alive, Rocking To The Morning Light

Eccoci qua a recensire una nuova uscita dedita al settore glam/slease/street rock e, con piacere, sto constatando che in questo primo mese dell'anno di uscite di questo genere musicale ne stanno arrivando parecchie. Ottimo, direi. Qui siamo al cospetto di una band nuova dalla Svezia, accreditata già da un suo seguito di fans per merito di infuocati live show in patria, che è arrivata quindi al momento dell'acclamato debut album e lo fa nel migliore dei modi firmando per l'oramai storica label italiana Frontiers Music srl, sicuramente un punto fermo da circa un trentennio e oramai tra i leader nel music world! Questi ragazzi di Göteborg hanno dalla loro tanta energia, un buon potenziale e idee ben chiare in testa. Il loro è uno street metal venato da tinte sleaze e numerosi passaggi essenzialmente heavy rock; i nostri prendono atto da quanto di meglio fatto da Blackie Lawless e soci. Difatti i mitici WASP aleggiano per tutta la durata di questo “Danger Zone”; dalla voce ispirata al buon Blackie del cantante Brett Martin, alla metrica musicale e arrangiamenti che riportano in auge i primi album dei “We Are Sexual Perverts”! Ok.... la band in questione afferma: “...il nostro obiettivo è iniziare a scrivere un nuovo capitolo per la musica che amiamo. Non stiamo provando a reinventare la ruota, ma allo stesso tempo usiamo le nostre esperienze e la nostra passione per il genere sleaze e ci impegniamo a mantenerlo vivo". Le intenzioni sono più che buone anche se, lasciatemelo dire, c'è ben poco da inventare in questo beneamato genere (e lo dico con rammarico poiché molti di voi sapranno che io stesso provengo dal mondo glamour ottantiano...nda) e, piuttosto, bisogna cercare di proporre album validi con un pizzico di originalità. Ecco, gli Smoking Snakes difettano leggermente in questo; manca l'originalità e il prodotto ricalca esplicitamente quanto fatto dalla maggior parte delle hair metal/street e sleaze rock band degli eighties. Però, attenzione, il prodotto nel suo insieme è interessante, ha tutte le caratteristiche per piacere a glamsters ma anche a metalhead essendo l'arrangiamento e la produzione sicuramente più ”heavy” se paragonata ad altre uscite del periodo quali CobraKill (recensiti da pochi giorni...). Il sound di Martin & Co. predilige un guitar work tagliente e affilato, riff quasi metal e chorus line aggressive non edulcorate e mielose come – spesso- ci capita di sentire in molti album glam. Tutto questo lo potete ascoltare in ottime song quali l'opener “Angels Calling”, “Restless And Wild”, “Sorrow, Death And Pain” e “We Are Alive” ma anche le restanti canzoni non vi deluderanno. Come detto prima un pizzico di originalità in più e una maggiore differenziazione fra le tracce - che risultano abbastanza molto simili tra loro - avrebbero creato un prodottino veramente doc. In ogni caso, “Danger Zone”, potrà darvi diverse scariche di adrenalina allietando le vostre giornate.

Roby Comanducci

Published in Albums
Venerdì, 09 Febbraio 2024 17:00

GOTUS "Gotus"

GOTUS
“Gotus”
(Frontiers Music s.r.l.)
release date: 19 – 01 – 2024
genere: hard rock
voto: 4

Line-up: Mandy Meyer - guitars, Ronnie Romero - vocals, Pat Aeby - drums, Tony Castell - bass, Alain Guy – keyboards

Tracklist: Take Me To The Mountain, Beware Of The Fire, Love Will Find Its Way, Undercover, Weekend Warriors, Children Of The Night, When The Rain Comes, Without Your Love, What Comes Around Goes Around, Reason To Live, On The Dawn Of Tomorrow

Io vivo a Verbania, una ridente cittadina al confine svizzero, un luogo preso di mira (in senso buono) da molti frontalieri, che in periodi estivi amano passare le vacanze sui nostri laghi e scoprire le nostre eccellenze. Per una volta invece faremo il contrario, saremo noi a cercare e trovare una loro piccola ma imponente eccellenza: i Gotus! Formati nel 2019, i Gotus sono emersi inizialmente come un progetto live concepito dal chitarrista Mandy Meyer e dal batterista Pat Aeby. La band vanta nei membri passati e attuali, dei giganti del rock svizzero come Krokus, Gotthard e Storace. La formazione si consolidò successivamente con l'aggiunta di Ronnie Romero come frontman, del bassista Tony Castell (ex-Krokus, Crystal Ball) e del tastierista Alain Guy, creando un quintetto dinamico e potente. "Gotus", è una testimonianza dell'evoluzione e dell'abilità musicale della band. Non solo rende omaggio alla vasta discografia di Meyer con interpretazioni stellari di classici come "When the RainComes" (Katmandü) e "Reason to Live" (Gotthard), ma esplora anche nuove frontiere con brani come "Beware Of The Fire" e "Weekend Warriors." L'album contiene ballate epiche come "WithoutYour Love" e "Children Of The Night", insieme all'accattivante apertura e al nuovo singolo, "Take Me To The Mountain". Partiamo a mille all'ora proprio con "Take me to the mountain", riff veloce e incessante con quel retrogusto 80s per poi scendere coi toni ma aumentare di intensità con "Beware of the Fire", dove il suono diventa più ricercato e l'incastro tra gli strumenti crea un puzzle con la voce. Alla posizione 3 arriva “Love Will Find Its Way”, una ballad decisa e potente, la voce è graffiante e la chitarra, inizialmente pulita e ben delineata, diventa acida e decisa sull'assolo. Basta amore e lacrime, “Undercover” riparte aggressiva, con quel sano sapore di Gotthard dall'inizio alla fine, senza alcun cambio di ritmo o indecisioni. Armonizzazione sconvolgente per “Weekend warriors”, la velocità cala ma la consapevolezza sonora prende decisamente il sopravvento: il riff è accattivante e coinvolgente. Grinta allo stato puro! Si torna verso la ballad con “Children of the night” molto più melensa della precedente ma anche più intensa: le chitarre pulite dell'inizio ricamano sulla voce un arpeggio quasi a cercare poesia sia nelle corde dello strumento, tanto quanto nelle parole. Rallentamento finale che crea qualche secondo di vuoto, come a metabolizzare ciò che abbiamo appena sentito, poi le bacchette della batteria danno largo a middle time scandita da un suono incredibilmente potente, questa canzone è “When the rain comes”, dove sembra che ogni singola nota arrivi direttamente dal marmo, una scultura sonora dall'incredibile resistenza.“ Without your love”, malgrado la precisione vocale e una pulizia tipica di tutte le canzoni, resta un pochettino più scontata ma gradevole, senza grandi picchi di originalità ma comunque piacevole all'ascolto, la chitarra si inserisce bene senza mai strafare. Momenti di Texas e polvere nei fucili con “What comes around goes around”; canzone che poi si evolve su canali già sentiti, ma quella chitarra in sottofondo resta sempre orientata verso territori dal grilletto facile. Ci piace! Si torna a sonorità molto 80s con “Reason to live”. Una semi ballad che prende energia man mano che passano i secondi, solita voce impeccabile e grande tecnica sopratutto verso le introduzioni delle chitarre. Riff tra i più interessanti per “The dawn of tomorrow”, dove leggeri sinth in sottofondo creano un tappeto deciso e lasciano spazio alla voce di giocare. Interessante parte centrale svuotata dalla ritmica dove le chitarre prendono tutto il protagonismo che meritano. Un album pieno di ispirazione rubata qui e li dalle vecchie band di ogni singolo elemento ma che sa mescolarsi bene per creare qualcosa di nuovo ed energico, un tripudio di hard rock degno del miglior viaggio su una highway americana. Con tanta California dentro e qualche buco di buon formaggio nostrano.Vi aspettiamo sul nostro lago cari Gotus!

Iven

Published in Albums

A partire dalle 21 troverete ai microfoni di Underground Metal, Rob Comanducci della Cathouse, ospite del nostro Luca Truzzo, per parlare di ultime uscite rock e metal.
Ci trovate in diretta qui:
https://www.youtube.com/@undergroundmetal48
E in podcast alla fine della puntata qui:
https://www.spreaker.com/podcast/underground-metal--6047992

Published in Latest Event
 
 
ATTENZIONE ATTENZIONE - COMUNICAZIONE IMPORTANTE
? COMUNICAZIONE IMPORTANTE ?
Siamo spiacenti di comunicare che, a causa di problemi burocratici, gli eventi in programma questa settimana in Cattedrale sono sospesi.
Le prevendite acquistate per il concerto dei MASTER BOOT RECORD previsto per sabato 17/02, saranno rimborsate sul metodo di pagamento originale attraverso OOOH EVENTS.
Ci scusiamo profondamente per il disagio.
Lo staff
 
 
 
 
ARCADE NIGHT - 80REWIND CARNIVAL PARTY @ LA CATTEDRALE
 
Eccola la TRASH : quella vera, quella originale, dove alcool, saliva, sudore, corpi e musica si Fondono e Confondono !!!
 
 
? LIVE ?
? MASTER BOOT RECORD
? Arottenbit
? Nova Noise
★★★★★★★★★★★★★★★★
? SALA 1 : DJSET ?
?TRASH 90'S vs PUNK
?Djs:  Lore, Den
? genere: Quello che ti fa saltare e battere le mani, un viaggio dalla musica ???????'al ???? alla COMMERCIALE senza troppi fronzoli...
Una scarica di Hits from the 90's / dance, pop / dance
★★★★★★★★★★★★★★★★
? SALA 2 : DJSET ?
? 80REWIND 
? Djs: Crisy, Rob Comanducci, Simone King Iron
? genere: Hits from the 80s - Kate Bush - Depeche Mode - Cyndi Lauper - Michael Jackson - Madonna - Queen - Wham! - Billy Idol - Guns 'N' Roses - Prince - Culture Club - Duran Duran - Spandau Ballet - Van Halen - A-Ha - Kiss - Bon Jovi - The Blues Brothers & Many More - Matia Bazar - David Bowie - Bananarama - Tears For Fears - Europe & others …
★★★★★★★★★★★★★★★★
? RETROGAMES ?
? Proiettore, consolle, cabinato: i giochi della nostra infanzia!
? Animazione by: Game Over Club
★★★★★★★★★★★★★★★★
▶️THINGS TO KNOW ◀️
Servizio guardaroba presente
Ampio parcheggio *FREE*
★★★★★★★★★★★★★★★★
INGRESSO
CONCERTO + DJ SET : Dalle 21:30 alle 24:00
? 15€ Ingresso ?
 
DJ SET : Dalle 24:00 Alle 04:00
? 5 € Ingresso ?
I͟n͟g͟r͟e͟s͟s͟o͟ ͟c͟o͟n͟ ͟t͟e͟s͟s͟e͟r͟a͟ ͟A͟C͟S͟I͟
➡ Il costo della tessera è di 3€
★★★★★★★★★★★★★★★★
INFO DIREZIONE ARTISTICA HOUSE OF 80's
Official Page ► https://www.facebook.com/Houseof80
Published in Latest Event
Pagina 1 di 2