SICK N' BEAUTIFUL “Starstruck”

  • Artist: SICK N' BEAUTIFUL
  • Release Date: Venerdì, 15 Luglio 2022
  • Genre: modern metal, industrial, elettro pop
  • Production by: Frontiers Music srl
  • Voto: 3.5

 

 

 

Line up: Herma – vocals, Nemes – guitar, L0r1 – guitar, Daddy Ray – bass, Evey – drums

Tracklist: Tonight We Go To War, Starstruck, Drop It 2 The B, This Is Not The End, Defy The Light, Deep End Dark, Schadenfreude, Pull Of Gravity, Pray Tell Me, Angels Be Fallin', Ytopynovavevanonypoty

Ed eccoci quindi a recensire il nuovo parto discografico di questi “fuori di testa” nostrani (sono italiani!) che si autodefiniscono gli ultimi eroi intergalattici, al secolo Sick N' Beautiful. La band capitanata dall'avvanente (e brava) female vocalist Herma ci propizia il terzo lavoro che segue -abbastanza- fedelmente le orme dei precedenti "Hell Over Hell" (2015) ed "Element Of Sex" (2018). Inutile girarci intorno; band come loro attualmente sono il “nuovo che avanza”, con la giusta miscela di modern rock (metal), partiture industrial, echi elettro pop e sfumature punk. Sembra di ascoltare un mix di White Zombie, No Doubt, NIN con alla voce l'ugola tagliente e al contempo ammaliante della prorompente Herma. Le song scivolano via bene anche se, ammettiamolo, peccano un poco di originalità, o meglio....mancano brani clou come potevano esserlo “Hexxx (the element of sex), “Megalomaniacal” o “New Witch 666(the rising)” dei lavori precedenti. Però anche in questo “Starstruck” troviamo song intriganti quali il singolo “Drop It 2 The B” su tutti, ma anche “This Is Not The End”, e le corrosive “Schadenfreude” e l'impronunciabile “ Ytopynovavevanonypoty”. Una band da mare o odiare, non ci sono mezze misure, ma credo che anche con questo full lenght album riusciranno a convincere i propri fans e, magari, acquisirne di nuovi.

Roby Comanducci