INNER STREAM “Stain The Sea”

  • Artist: INNER STREAM
  • Release Date: Venerdì, 16 Luglio 2021
  • Genre: symphonic - nu metal
  • Production by: Frontiers Music srl
  • Voto: 3.5

 

 

Line-up: Inés Carolina Vera Ortiz – vocals, Guillermo de Medio - keyboards and programming, Nicholas Papapicco – drums, Andrea Seveso – guitars, Mitia Maccaferri - bass

Tracklist: Massive Drain, Fair War, Hunt You, Aftermath, Dance With Shades, Drown Me, If You Dare, Stain The Sea, The Bridge, Last Drink, Real

Il progetto Inner Stream nacque nel 2008 in Argentina per idea della female vocalist Inés Carolina Vera Ortiz e suo fratello. Dopo qualche cambio in line up e l'entrata del keys player e produttore Guillermo De Medio, con l'aiuto del nostrano producer e polistrumentista Alessandro Del Vecchio, ecco che vede la luce questo nuovo e fiammante full lenght album. Troviamo in queste song il giusto connubio tra nu metal, gothic rock e symphonic metal ed è soprattutto quest'ultimo genere a farla da padrone dando alle song quel tocco di pomposità e sinfonicità stemperata da ottime dosi di guitar work, il tutto avvolto da un manto eufonico e armonico creato dal keyboards sound. Indubbiamente la nota di maggior valore è la voce della brava e bella Inés che si destreggia amabilmente e con molta grinta nelle varie song; dotata di un'ugola ammaliante anche se non eccessivamente tecnica riesce a conferire carattere e il giusto appeal per “stregare” l'ascoltatore. Le tracce presenti in questo “Stain The Sea” nell'insieme danno un bel senso di completezza al disco che scivola via all'ascolto ed al termine si sente subito il bisogno di schiacciare nuovamente il tasto 'play'. Songs come l'opener 'Massive Drain', 'Aftermath' e 'Fair War' riescono bene a riassumere il lavoro che questa band ha fatto e sicuramente sono convinto che troveranno molti estimatori del loro sound!

Roby Comanducci

band info